Alatri: Evade i “domiciliari”, 51enne sconterà la detenzione nel carcere del Capoluogo

ieri pomeriggio ad Alatri, i carabinieri della Stazione cittadina hanno eseguito un ordine di sospensione degli arresti domiciliari, con la contestuale carcerazione presso la Casa Circondariale di Frosinone, a carico di un 51enne del posto, già censito per furto ed estorsione.

Il provvedimento è stato emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Frosinone per l’aggravio della misura detentiva, dopo avere concordato con i risultati delle indagini effettuate dai militari.

L’uomo, lo scorso 21 novembre, era stato arrestato sempre dai carabinieri della Stazione di Alatri per il reato di evasione. Infatti, si era allontanato dalla sua abitazione dove stava scontando, dallo scorso 23 ottobre, una pena detentiva domiciliare di 6 mesi per i reati di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone e lesioni personali aggravate, relativamente a fatti commessi ad Alatri nel 2012.