Alatri. Somminsitrava alcolici dopo le 24, multa salata per un bar

(immagine di repertorio)

Nel corso di questo fine settimana sempre ad Alatri, i militari del NORM della Compagnia, hanno proceduto al controllo amministrativo all’interno di un bar di proprietà e gestito da una 43enne del luogo. Alla donna è stata elevata una sanzione amministrativa di euro 800 (ottocento) poiché effettuava l’attività di somministrazione di alcolici, oltre le ore 24, senza dotarsi di apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico a disposizione dei clienti, nonché per la mancata esposizione, all’ingresso e all’interno del locale, della tabella riportante la descrizione dei sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica nell’aria espirata e le quantità espresse in centimetri cubici delle bevande alcoliche che determinano il superamento del tasso alcolemico per la guida in stato di ebbrezza alcolica.

Questa notte ad Alatri, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, hanno denunciato in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza alcolica”, un 25enne di Fumone. Il giovane, alla guida della propria auto, è rimasto coinvolto in un sinistro stradale ed a seguito di accertamenti risultava avere un tasso alcolico superiore a quello previsto dalle vigenti normative. Il documento di guida gli è stato ritirato mentre il veicolo sottoposto a fermo amministrativo per trenta giorni.

 

 

Cinzia Cerroni