Alatri: Violazione della sorveglianza speciale e dell’obbligo di dimora, 30enne in manette

La notte scorsa ad Alatri i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, nell’ambito di uno specifico servizio per il controllo del territorio, finalizzato a contrastare i reati in genere e a individuare la presenza sul territorio di persone sospette, hanno arrestato un 30enne del luogo, già avvisato oralmente e sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di dimora, poiché si è reso responsabile della violazione della misura detentiva. L’uomo era già gravato da precedenti penali per reati contro la persona e il patrimonio, oltre che per  detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Il 30enne, fermato dai militari e sottoposto a un controllo mentre era a bordo di un’auto, è risultato inottemperante al provvedimento a cui era sottoposto, in vigore dalle 21 della sera alle 7 del mattino, emesso lo scorso 3 ottobre 2018 dalla Questura di Frosinone. L’arrestato, al termine delle formalità di rito e  secondo le disposizioni della Autorità giudiziaria, è stato tradotto nella camera di sicurezza della Compagnia carabinieri di Alatri, in attesa del rito direttissimo.