Anagni. Cocaina nascosta negli anfratti del centro storico, arresti

In primo piano una "gazzella" dell'Arma

Dalle prime ore della mattina il personale della Compagnia Carabinieri di Anagni, sta dando esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Frosinone, a carico di 6 (sei) soggetti, tutti ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di “cocaina”.    Le indagini, condotte con l’ausilio di mezzi tecnici, ha permesso di accertare che il gruppo investigato era attivo nel comune di Anagni e occultava la sostanza stupefacente negli anfratti dei muri delle abitazioni del centro storico. L’attività ha permesso di individuare anche il canale di approvvigionamento della droga che risultava provenire da un gruppo criminale ben più ampio di origine Albanese.
I dettagli saranno forniti in una conferenza stampa presso il Comando Provinciale di Frosinone alle ore 11.00 odierne

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI