Aprilia. Inseguimento sulla Pontina, la Polstrada arresta uomo alla guida di un furgone rubato

Era alla guida di un furgone rubato e alla vista degli agenti della polizia stradale si è dato alla fuga. Dopo un inseguimento sulla Nettunense è stato bloccato e arrestato per ricettazione. In manette un cittadino moldavo di 29 anni con diversi precedenti alle spalle per rapina impropria, ricettazione e furto.

Gli agenti, nel corso di un controllo della circolazione stradale avvenuto anche attraverso l’utilizzo di apparecchiature per la lettura automatica delle targhe dei veicoli, hanno intercettato sulla Pontina un autocarro Ford Transt Courier che il sistema ha rilevato come oggetto di un furto consumato nella Capitale alcuni giorni fa. Il mezzo pesante procedeva lungo la Pontina in direzione sud quando, all’altezza del chilometro 45, ha svoltato verso la Nettunense in direzione Anzio. La pattuglia della stradale ha iniziato a seguire il camion ma il conducente ha accelerato e cominciato ad effettuare manovre pericolose per sottrarsi al fermo. L’inseguimento si è concluso solo a Lavinio, dove gli agenti, grazie a una particolare manovra, sono riusciti a bloccare l’autocarro senza creare pericolo per le altre auto in transito sulla strada.

Il conducente però ha cercato di nuovo di darsi alla fuga a piedi per le campagne vicine, ma è stato prontamente raggiunto e bloccato. Il furto del veicolo era stato denunciato ai carabinieri di Roma Centocelle. Il conducente invece è stato identificato e arrestato per ricettazione e condotto in carcere a Velletri in attesa dell’udienza di convalida. Il mezzo rubato è stato invece restituito al legittimo proprietario.

 

CONDIVIDI