Arce. Omicidio Mollicone, notificati gli avvisi di conclusione delle indagini

Sono stati notificati questa mattina gli avvisi di conclusione delle indagini ai cinque indagati per l’omicidio di Serena Mollicone, la studentessa di Arce trovata senza vita in un boschetto ad Anitrella nel 2001,  l’ex maresciallo dei carabinieri Franco Mottola sua moglie Annamaria e il figlio Marco. Indagato per concorso in omicidio volontario invece il luogotenente Vincenzo Quatrale, il carabiniere Francesco Suprano invece risponde di favoreggiamento in omicidio volontario. A 18 anni dall’assassinio si avvicina la verità.
Secondo l’Arma che ha avviato nuove indagini, Serena sarebbe stata colpita in un alloggio all’interno della Caserma di Arce e poi il corpo trasportato nel luogo in cui è stato rinvenuto. Un omicidio che attende la verità da circa 18 anni.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI