Autostrada Roma-Latina, gara da rifare

Autostrada Roma-Latina, tutto da rifare. Il Consiglio di Stato, ribaltando il verdetto del Tar, ha stabilito che la gara che aveva aggiudicato al Consorzio Stabile Sis la realizzazione dell’Autostrada è da ripetere. I giudici di secondo grado, insomma, hanno accolto alcune delle richieste avanzate nel ricorso presentato dalla Salini-Impregilo. I giudici amministrativi hanno infatti detto “no” al subentro, nell’appalto da 2,7 miliardi, del consorzio capeggiato da Salini-Impregilo. La gara andrà quindi rifatta.

Al centro del contenzioso proprio la gara con cui Autostrade del Lazio, società mista Anas e Regione, assegnò al Consorzio nel 2016 l’esecuzione dell’opera.

 

CONDIVIDI