Ceccano. Militare fuori servizio arresta topo d’appartamento

Immagine di repertorio

Nel pomeriggio di ieri a Ceccano,  un militare in servizio al  NORM del Comando Compagnia di Frosinone, libero dal servizio ed in abiti civili, insieme ai  Carabinieri della Stazione di Torrice, traevano in arresto un 46enne di Ceccano (già gravato da vicende penali per reati  contro il patrimonio), per  “furto aggravato”.  Il militare, mentre era a passeggio  in una via di Ceccano, ha udito degli strani rumori provenienti da un’abitazione. Dalla stessa casa, qualche istante dopo, usciva furtivamente un uomo che è stato prontamente bloccato  ed ha richiesto alla Centrale Operativa ausilio sul posto di altro personale in servizio. A questo punto i carabinieri, nel corso della immediata ispezione dei luoghi, hanno verificato che il 46enne, negli istanti precedenti, aveva forzato una finestra posta al piano terra di un’abitazione e, dopo essersi introdotto all’interno,   aveva rubato monili in oro e banconote del vecchio conio.  Una volta fuori, nel tentativo di darsi alla fuga, è stato bloccato dall’intervento del militare in borghese. La successiva perquisizione personale ha consentito  di trovare, nascosta negli abiti dal malvivente, l’intera refurtiva.  Il materiale rivenuto, del valore di svariate centinaia di euro, è stato riconsegnato alla legittima proprietaria mentre,  l’arrestato, dopo le formalità di rito e su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura di Frosinone, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della locale Stazione Carabinieri in attesa della celebrazione del rito direttissimo fissato per la giornata odierna. Inoltre, nei suoi confronti, verrà proposta l’applicazione della misura dell’avviso orale.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI