Cassino, arrestato pusher di 29 anni

Nella serata di ieri, personale del Commissariato di Cassino, in collaborazione con le unità antidroga della Squadra Cinofili della Polizia di Stato di Nettuno, nell’ambito della capillare e costante azione preventiva finalizzata a scoraggiare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, traeva in arresto un 29enne di Cassino, poichè deteneva sostanze stupefacenti destinate allo spaccio.

In particolare, nel corso della perquisizione domiciliare, venivano sequestrati circa 45 grammi di cocaine, che il giovane aveva abilmente occultato all’interno di garage ed una somma di denaro, provento dello spaccio.

La rilevante quantità di sostanza stupefacente era stata occultata in un contenitore sottovuoto al fine di eludere controlli ma è stato in ogni caso rinvenuta dalla grande professionalità dell’unità cinofila antidroga.,

Il giovane veniva, pertanto, tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso la Casa Circondariale di Cassino.

I servizi di controllo si protraevano fino a tarda serata, volgendo particolare attenzione alle aree del centro cittadino di Cassino dove è più alta la frequentazione di giovani per la c.d. “movida”.

 

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI