Cassino. Il cane antidroga Pocho nelle scuole

Gli agenti del Commissariato di Cassino, in collaborazione con le unità cinofile antidroga della Polizia di Stato, hanno controllato alcuni istituti scolastici della città,  nell’ambito di una capillare e costante azione preventiva finalizzata a scoraggiare l’uso di sostanze stupefacenti, con particolare riguardo ai giovani studenti.

I servizi hanno poi interessato a 360 gradi  tutto il territorio cassinate, dalla zona della stazione ferroviaria, al centro cittadino fino alla Villa Comunale, eseguendo anche tre perquisizioni domiciliari.

Il fiuto del cane antidroga Pocho, inoltre, ha  permesso ai poliziotti di rinvenire un involucro contenente droga – 50 grammi di marijuana -, destinata allo spaccio, occultato in una buca scavata in un giardino pubblico.

 

Cinzia Cerroni