Cassino. San Bartolomeo, trovata cocaina nascosta nei cespugli

 

Questa mattina a Cassino, i carabinieri del NORM della locale Compagnia, coadiuvati da personale dei Carabinieri Forestali della città Martire e della locale ASL, hanno eseguito una serie di controlli nella popolosa frazione di San Bartolomeo. 

Nel corso di tale servizi i militari della Sezione Radiomobile hanno rinvenuto, occultata in dei cespugli posti nei pressi del campo sportivo, due involucri di cellophane contenenti rispettivamente grammi 52,544 e grammi 39,712 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di grammi 92,256, che sottoponevano a sequestro penale contro ignoti.

Poco dopo, venivano notati all’interno di un terreno recintato 4 cavalli sprovvisti del previsto microcip. Gli accertamenti posti in essere permettevano di identificare il proprietario dei cavalli in un 47enne del luogo, (già censito per i reati contro la persona ed il patrimonio). Gli equini, sprovvisti del relativo cip di identificazione,venivano sottoposti a sequestro amministrativo ai sensi dell’art.1 Legge 283/62 e art.20 DPR 327/80) ed affidati in giudiziale custodia ad una terza persona.

Sono in corso indagini per risalire ai soggetti che hanno nascosto la sostanza stupefacente rinvenuta del valore quantificato in circa 30mila euro una volta tagliata.  

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI