Cassino. Tentata truffa “dello specchietto”, denunciato 27enne

In primo piano una "gazzella" dell'Arma

A Cassino, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, hanno denunciato per “tentata truffa”, un 27enne di Nocera Inferiore (SA).

In particolare, un 53enne di Cassino ha segnalato di aver subito un tentativo di truffa (c.d. truffa dello specchietto) mentre si trovava a bordo della sua auto nel parcheggio di un noto supermercato, dove il passeggero di una Smart For For, pretendeva dal malcapitato la somma di euro 100, asserendo di aver subito da questi il danneggiamento dello specchietto e dello sportello dell’autovettura. A seguito delle insistite rimostranze della vittima, il 27enne si è allontanato velocemente dal posto unitamente ad una donna che si trovava alla guida della piccola utilitaria, rintracciata poco dopo dai militari operanti nel centro urbano della Città Martire. Ricorrendone i presupposti di legge, a carico dell’uomo e della sua accompagnatrice, una 25enne sua concittadina, veniva inoltre avanzata proposta di rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel Comune per un periodo di anni tre.

CONDIVIDI