Cassino-Terelle. Ci ha lasciati l’ex sindaco Vincenzo Leone, un esempio di alta moralità

Ha lottato fino all’ultimo contro una malattia che non gli ha lasciato scampo. Se ne è andato,  questa mattina presso l’ospedale Santa Scolastica,  l’ex sindaco di Terelle, Vincenzo Leone, padre dell’assessore ai sevizi sociali del comune di Cassino, Benedetto.

Aveva compiuto 68 anni lo scorso 10 luglio.

Con lui è venuto a mancare un esempio di virtù politica e democratica.

Vincenzo Leone è stato sindaco nel suo paese, Terelle, dal 2006 al 2011 e dal 2011 al 2016 ha ricoperto invece la carica di consigliere comunale; fu  nominato anche in vari enti intermedi, come Comunità montane e associazioni intercomunali.

E’ stato esponente storico della Democrazia Cristiana. Leone ci lascia il ricordo di un uomo innamorato della propria terra alla quale ha dedicato  una vita di passione politica e impegno civile, gli stessi valori trasmessi oggi al figlio.

Ha saputo interpretare le richieste del popolo  rapportandosi con umiltà, vicinanza e saggezza agli uomini e alle donne del suo paese.

Ha contribuito a rilanciare una realtà cittadina che nel passato aveva subito un impoverimento dovuto anche alla forte emigrazione.

Un esempio di alta moralità e onestà civile messa al servizio dei cittadini.

Domani i funerali per l’estremo saluto.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI