Cassinate. Vendeva sigarette di contrabbando all’interno del suo bar, arrestato

Presso un esercizio commerciale del cassinate, i militari del Comando Stazione di Picinisco, hanno accertato la detenzione, da parte del titolare, di sigarette di contrabbando che venivano, evidentemente, vendute a clienti compiacenti. Nel corso della conseguente perquisizione sono stati rinvenuti, quindi, Kg. 4,210 di sigarette di varie marche, prive del sigillo del Monopolio di Stato. Inoltre, da una più accurata ispezione dei locali, si rinveniva una carabina Cal. 22, senza marca e con matricola non censita in Banca Dati nonché nr. 222 cartucce cal. 22.
Il titolare dell’attività, un 69enne, è stato arrestato.

CONDIVIDI