Cassino. Controlli della Polizia con droni e Mercurio

Serata di controlli nella Città Martire con la Squadra Volante del Commissariato, una pattuglia del Distaccamento Polstrada di Cassino, due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e gli “sperimentali” droni, oltre all’ormai consolidato ausilio di “Mercurio”
Il personale della Polizia di Stato, con il supporto della tecnologia, ha verificato, in 4 posti di controllo, istituiti in zone strategiche della città, oltre 60 veicoli, identificando 114 persone e denunciando un 52enne campano per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Nel mirino dei poliziotti anche gli esercizi pubblici, per la verifica della regolarità delle licenze previste dalla specifica normativa.
Nello specifico è stata contestata al titolare di un bar la violazione amministrativa di mancata esposizione della tabella prezzi e della licenza.

CONDIVIDI