Cassino. Un arresto per droga da parte della Polizia

Nella serata di ieri, il territorio del cassinate è stato interessato da un’intensa attività di polizia finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli agenti del Commissariato cittadino e le unità cinofile della Polizia di Stato hanno setacciato le zone maggiormente frequentate da spacciatori ed hanno eseguito perquisizioni domiciliari presso le abitazioni di soggetti a “rischio”.
In particolare il fiuto dei cani antidroga ha permesso di rinvenire circa 20 grammi di hashish, divisi in dosi, nell’appartamento di una 54enne, già sottoposta agli arresti domiciliari, per specifici precedenti di polizia.
La donna, come ricostruito dagli inquirenti, aveva approfittato di un permesso orario, concordatole dalla competente autorità, per recarsi presso la mensa di un ente caritatevole e, nel contempo, fare scorta di hashish.
Scatta l’arresto.
La serata di controlli si è conclusa con la segnalazione al Prefetto di un 35enne per detenzione ad uso personale di stupefacente.

CONDIVIDI