Ceccano. 69enne vittima della “banda dei Rolex”

Un nuovo furto si aggiunge alla lista dei reati commessi dalla banda dei Rolex, che è stata sgominata lo scorso 21 marzo dai Carabinieri del comando provinciale.

Questa volta dopo i fatti accaduti a Cassino e in altre località della provincia si è accertato che la donna di nazionalità rumena si è resa protagonista di un ulteriore furto a Ceccano in data 21 febbraio ai danni di un 69enne del luogo.

CONDIVIDI