Ceprano. Incendia auto del comandante dei carabinieri, si costituisce dopo anni

Si è costituito ieri pomeriggio al carcere di Cassino, Luigi Sementilli, il 65enne di Ceprano, condannato a tre anni di reclusione perché ritenuto il mandante dell’incendio di due autovetture di proprietà del comandante dei Carabinieri della stazione di Ceprano nel novembre del 2011. Per quell’episodio, l’uomo doveva scontare una pena residua di 2 anni e 5 mesi di reclusione per danneggiamento a seguito di incendio.

Cinzia Cerroni