Cerveteri. Aggredisce la cognata in casa, arrestato

Aggredisce in casa la cognata. Per questo un romano di 38 anni, domiciliato a  Cerveteri e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia con l’accusa di lesioni aggravate. I Militari della Stazione di Cerveteri sono intervenuti nell’abitazione dell’uomo perché avevano ricevuto la segnalazione al numero di emergenza 112 di una lite in famiglia. Una volta entrati, i Carabinieri hanno trovato una giovane donna con la mano ferita e sanguinante. Dalle prime indagini e dalle testimonianze raccolte è stato così accertato che la vittima era intervenuta per sedare una lite familiare ed era stata ferita con un coltello. Portata al Posto di Primo Intervento di Ladispoli è stata giudicata guaribile in pochi giorni. Per l’uomo invece sono scattate le manette.

CONDIVIDI