Cisterna di Latina. Donna uccisa in casa, sotto torchio il marito

Ennesimo femminicidio, questa volta in provincia di Latina, precisamente a Cisterna di Latina, in via Palmarola, nel quartiere San Valentino.  Vittima una donna di 35 anni, originaria di Velletri, in provincia di Roma, uccisa, da quanto trapela, davanti agli occhi inermi della figlia di soli 10 anni. Sarebbe stata lei a lanciare l’allarme.  Il marito è stato portato in caserma per essere interrogato. Sequestrata anche la sua auto. Per gli inquirenti sarebbe lui a commettere l’omicidio. L’uomo, dalla prima ricostruzione dei fatti, avrebbe colpito la 35enne dietro la testa, con un oggetto contundente che non è stato trovato,  al culmine di un violento litigio. Le urla sono state sentite anche dai vicini. I due, dalle prime informazioni, si stavano separando ma vivevano ancora insieme.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI