Cisterna. Incidente sull’Appia, morto Devis Marrocco

E’ morto dopo tre giorni di agonia al San Camillo di Roma, Devis Marrocco, il ragazzo di 27 anni di Cisterna rimasto gravemente ferito nello scontro frontale tra la sua auto, una Mini Cooper ed un Porsche condotta da un uomo di 47 anni anche lui di Cisterna, rimasto ferito alle gambe. Il frontale si è verificato il giorno di Santo Stefano al km 55 all’altezza dello stabilimento Findus.

A causa del terribile impatto, il ragazzo è stato sbalzato fuori dall’abitacolo, facendo un volo di circa 50 metri. Le sue condizioni sono apparse subito disperate, tanto da disporre il trasferimento in eliambulanza nel nosocomio romano, dove è stato subito sottoposto a due delicatissimi interventi chirurgici, per asportare la milza ed un rene. Purtroppo Devis non ce l’ha fatta. Distrutta la comunità di Cisterna, dove la famiglia Marrocco è molto conosciuta. La dinamica dello scontro ora è al vaglio della Polizia Stradale.

CONDIVIDI