Cisterna. Spaccio di droga, due arresti

Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato  del  Commissariato di Cisterna in collaborazione con la  Squadra Mobile di Latina hanno arrestato due persone  entrambe residenti a Latina,  per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Gli arresti sono il frutto di un’intensa attività investigativa indirizzata al contrasto dello spaccio sul territorio di Cisterna di Latina e che già aveva portato all’arresto proprio a Cisterna qualche giorno prima, di un’altra persona nella cui abitazione fu rinvenuta anche un’arma rubata. Grazie agli spunti investigativi di quest’ultima operazione si è proceduto ad eseguire alcune perquisizioni domiciliari a Latina,  che hanno consentito di  ritrovare, presso le abitazioni degli arrestati  una ingente quantità di sostanza stupefacente destinata al mercato dello spaccio cittadino. In particolare in Borgo Piave, nella proprietà di M.G. di 42 anni, è stato ritrovato un ingente quantità di hashish pari  a 1400 g. e varie  bustine di marijuana (divise per qualità) per un peso di 120 grammi. A Borgo S. Maria a casa di P.F. di  42 anni è stata ritrovata marijuana per un peso di 100 g. circa e dell’ hashish. Le perquisizioni sono state eseguite  con l’ausilio dei cani antidroga dell’unità cinofila della Questura di Roma, che sono riusciti a rintracciare la droga  nonostante gli spazi enormi in cui hanno  operato.  Per i due  è stato disposto un provvedimento di arresto

 

CONDIVIDI