Civitavecchia. Aggressione sul lungomare, denunciati

Dopo due settimane di indagini, gli investigatori del commissariato di Civitavecchia hanno identificato e denunciato gli autori di una violenta aggressione, avvenuta nella notte del 28 luglio sul lungomare.  La vittima, un giovane nordafricano, sebbene gravemente ferito e sanguinante, era riuscito a raggiungere il Commissariato chiedendo aiuto agli agenti ai quali, prima di venire trasportato in ospedale, aveva raccontato di essere stato aggredito da un gruppo di giovani magrebini, che lo avevano a più riprese colpito, anche con delle bottiglie, e a stento era riuscito a scappare. I ragazzi, tutti riconosciuti dalla vittima, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Civitavecchia per rispondere, in concorso tra loro, del reato di lesioni gravissime. Sempre gli stessi agenti hanno eseguito controlli nei locali del centro e hanno rilevato 3 violazioni amministrative per le quali sono state elevate sanzioni per circa 6.000 euro. È stata anche sequestrata merce in vendita senza le previste autorizzazioni.

CONDIVIDI