Ferentino. Confermata la condanna per l’ex compagno di Vanessa Villani

Confermati i nove anni di reclusione a Davide Bianchi, l’aggressore di Vanessa Villani. E’ stato dunque rigettato dalla Corte di Cassazione il ricorso della difesa dell’imputato che voleva lo sconto della pena. Il difensore di Vanessa, l’avvocato Raffaele Maietta è dunque riuscito a dimostrare tutte le responsabilità di Bianchi nella brutale aggressione avvenuta nella notte del 17 Marzo 2013 quando la giovane mamma fu colpita con un basteone mentre dormiva rimanendo in fin di vita.

CONDIVIDI