FERENTINO: RACCOLTA SANGUE SALTATA, ABBRUZZESE INTERROGHERA’ ZINGARETTI

<Ho deciso di scrivere un’interrogazione al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti in merito al blocco della raccolta sangue dell’Avis di Ferentino a causa della carenza di personale medico e infermieristico. Chiederò al governatore se è al corrente di quanto è accaduto e quali saranno le misure che adotterà per porre rimedio a queste disfunzioni del servizio>. Lo ha dichiarato il consigliere regionale Mario Abbruzzese, presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali. Un fatto grave quello accaduto a Ferentino, considerate le grandi difficoltà a cui devono far fronte le strutture sanitarie per la carenza di sangue e una riorganizzazione approssimativa dei centri di prelievo. La Asl di Frosinone, secondo le parole del presidente dell’Avis ferentinate, Andrelli, sembra avere motivato la soppressione della giornata di raccolta con la mancanza di personale.
<Dopo questo ennesimo episodio è palese che il sistema sanitario della provincia di Frosinone non riesce a garantire i livelli essenziali di assistenza – ha concluso Abbruzzese – Ma questo lo abbiamo detto in tempi non sospetti>.

CONDIVIDI