Fiumicino. Riaffiora cadavere dal Tevere

Il cadavere di una donna, dell’apparente età di 35- 40 anni, è stato rinvenuto nelle prime ore del mattino nel canale navigabile di Fiumicino, la fossa traianea, probabilmente trasportato dalla corrente del Tevere verso la foce minore. La segnalazione alla sala operativa della Capitaneria di Roma della presenza del corpo è arrivata intorno alle 8 da un passante e da alcuni pescatori. Sul posto carabinieri, capitaneria e vigili del fuoco. Non si hanno al momento altri elementi né sull’identità né da quanto fosse in acqua. Il corpo è stato trovato nel porto canale, all’altezza di via Torre Clementina e non lontano dal ponte 2 Giugno.

Cinzia Cerroni