Frosinone. Aggredito in carcere un vice ispettore

Nuova aggressione nell’istituto penitenziario di Frosinone. Un detenuto del carcere   ha sferrato uno schiaffo , per futili motivi, al coordinatore del reparto in cui era stato assegnato. Il vice ispettore ha avuto 5 giorni di prognosi.

Istituto che, secondo i dati del 30 Aprile 2019 del DAP, risulta sovraffollato di   105 detenuti,  infatti ha una capienza regolamentare di 510  detenuti mentre i presenti sono attualmente  615.

Solidarietà  e vicinanza  da parte della Fns Cisl Lazio  al Vice Ipsettore.

Cinzia Cerroni