Frosinone: Gli agenti delle Volanti salvano la figlia caduta con l’auto in un torrente, il grazie di una madre

“Mia figlia ha avuto un incidente stradale e con la sua auto è finita in un torrente nella località Aeroporto a Ferentino. L’agente di Polizia, appena arrivato, non ha esitato un secondo a scendere nel torrente per metterla in salvo”.

Sono le parole di una madre che ha voluto ringraziare il poliziotto che, con il suo equipaggio, ha evitato che la situazione critica potesse diventare drammatica. In proposito, parole di stima sono state espresse anche dal Questore Rosaria Amato, che ha elogiato la professionalità e la dedizione della Squadra Volanti, che ha saputo gestire al meglio le emergenze atmosferiche che hanno imperversato, nell’ultimo periodo, sul nostro territorio.

Come è noto, è stato messo in salvo dalla Polizia a Frosinone anche un 40enne caduto accidentalmente nel fiume Cosa. Mentre a Cassino gli agenti hanno evitato il peggio a due giovani, che stavano per essere travolti dalle acque.

Un plauso è andato anche agli uomini del Commissariato di Fiuggi, che con un blitz nei giorni scorsi hanno liberato 20 studenti di un corso di formazione tenuti in ostaggio da un uomo, che è stato arrestato nel corso dell’operazione, e al poliziotto del Commissariato di Sora intervenuto prontamente in soccorso di un giovane, vittima di un incidente di caccia.