Frosinone. In preda ad una crisi di nervi picchia selvaggiamente la madre

In preda ad una vera e propria crisi di nervi, scaturita molto probabilmente, in piena notte, dall’ennesima richiesta di denaro, un 30enne ha picchiato violentamente la madre 60enne   all’addome e alla nuca.

La donna, esasperata ha chiesto aiuto alla polizia. Accompagnata presso il locale pronto soccorso, a seguito di accertamenti sanitari, è stata giudicata guaribile in 15 giorni.L’uomo invece è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia è stato associato alla locale casa circondariale.

I fatti sono accaduti in Corso Lazio a Frosinone.

Cinzia Cerroni