Frosinone. Preso il rapinatore seriale di prostitute

Preso dai carabinieri il rapinatore seriale di prostitute.

I militari dell’Arma, a conclusione di un’articolata attività investigativa avviata a seguito di una rapina commessa lo scorso 17 marzo ai danni di una nigeriana domiciliata a Roma, hanno denunciato in stato di libertà un 31enne del capoluogo, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, in quanto ritenuto responsabile di rapina aggravata”.

I carabinieri hanno raccolto univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti dell’uomo, il quale è stato riconosciuto dalla denunciante mediante la visione di un fascicolo fotografico realizzato successivamente al suo arresto operato nella precedente mattinata da parte dei militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Anagni, sempre per rapina aggravata effettuata nei confronti di un’altra giovane nigeriana, anch’ella prostituta.

Nella circostanza veniva accertato che l’uomo, il 17 marzo 2018, alla guida di un’autovettura di colore bianco, dopo aver concordato il prezzo per una prestazione sessuale con la donna, la faceva salire a bordo del veicolo e percorse poche decine di metri, mediante violenza sulla persona e sotto la minaccia di un coltello, si impossessava del portafogli della donna contenente la somma di novanta euro.

CONDIVIDI