Frosinone. Servizio antiprostituzione dal parte della Polizia nel capoluogo

Si è svolta nella mattinata di ieri una specifica attività di Polizia per arginare il fenomeno dello sfruttamento della prostituzione nel capoluogo. Pattuglie Volanti ed Equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno passato al setaccio le vie, per lo più della zona industriale della città, dove maggiormente diffusa è l’attività di meretricio.

Tre le donne accompagnate in Questura per gli accertamenti di rito. Tra loro un’italiana che nascondeva all’interno della sua auto una mazza da baseball: per questo è stata denunciata per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e le è stato notificato il Foglio di Via Obbligatorio.

Grazie al sistema Mercurio, che ha consentito di controllare 270 veicoli, è stata, inoltre, rinvenuta e restituita la legittimo proprietario un’autovettura rubata ed è scattata la denuncia per un uomo che viaggiava sprovvisto di assicurazione.

CONDIVIDI