Morolo. Aggredisce la mamma colpendola alla testa, arrestato

Nella serata di ieri a  Morolo, i carabinieri della locale Stazione collaborati dai colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, hanno tratto in arresto per i reati di “maltrattamenti in famiglia continuati” e “percosse” , R.L., 19enne del luogo, già censito per reati specifici. Il giovane, già gravato da denunce per maltrattamenti da parte dei familiari conviventi, in evidente stato alterazione psicofisica e per futili motivi, aggrediva la madre colpendola ripetutamente alla testa ed al collo, costringendola a fare ricorso alle cure dei sanitari del servizio 118.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa del rito direttissimo.

Cinzia Cerroni