Morolo. Maltratta i genitori, arrestato

(immagine di repertorio)

Questo pomeriggio a Frosinone i carabinieri della Stazione di Morolo, dopo accurate ricerche, hanno arrestato per “maltrattamenti in famiglia continuati”  un 32enne di Morolo, già censito per analoghi reati, percosse e danneggiamento. L’uomo, nei cui confronti già sono state presentate diverse denunce da parte dei genitori conviventi, questa notte e nelle prime ore del mattino di oggi, in evidente stato alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcolici, per futili motivi minacciava di morte e offendeva i genitori conviventi, danneggiando anche suppellettili. I genitori, denunciavano anche altri episodi di maltrattamenti, percosse e lesioni avvenuti in passato, precisando di non avere mai fatto ricorso alle cure dei sanitari e di non aver mai denunciato i fatti nella speranza di poter recuperare il rapporto con loro figlio. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

Cinzia Cerroni