Patrica. Azienda chiusa per odori nauseabondi, il Tar di Latina sospende l’ordinanza

Il Sindaco di Patrica, Lucio Fiordalisio

Il Tar di Latina ha sospeso l’ordinanza di chiusura dell’azienda di Patrica. Il sindaco Lucio Fiordalisio aveva disposto la chiusura per gli odori nauseabondi, questo il commento del primo cittadino sulla sua pagina Facebook:

“Il Tar di Latina ha sospeso l’ordinanza di chiusura della Tecnogea rimandando la trattazione collegiale al 18 settembre 2019.
Il ricorso è stato presentato dall’Azienda forte di due note allegate firmate: Regione Lazio e Acea. Su queste due note sorprendenti mi riservo di dare comunicazione nei prossimi giorni.
Per quanto riguarda gli odori nauseanti, fino a quando sarò in carica e cioè fino a Giugno 2020, mi affiderò al mio naso.
E dove si verificheranno condizioni simili a quelle da me riscontrate la settimana scorsa non esiterò ad adottare lo stesso provvedimento.”

CONDIVIDI