Piedimonte S. Germano: Controlli stradali dei carabinieri, due denunce per guida in stato di ebbrezza

Proseguono senza sosta, anche in occasione delle festività natalizie, i servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri della Compagnia di Cassino. Una attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati, con assidui controlli della circolazione stradale sulle principali arterie del territorio.

Nel corso di tali servizi a Piedimonte San Germano, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile hanno denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza un 39enne pakistano residente a Cassino. Lo straniero, incensurato, mentre percorreva via G. Agnelli alla guida della propria auto, all’altezza dell’incrocio con la Sp. 275 ha perso il controllo del veicolo uscendo dalla carreggiata. Durante i soccorsi il 39enne, in evidente stato di ebbrezza alcoolica, è stato sottoposto ai previsti accertamenti nell’ospedale di Cassino, dove gli sono stati riscontrati valori tre volte superiori al limite consentito dalla norma. La patente di guida gli è stata ritirata e la vettura sottoposta a sequestro amministrativo.

Sempre a Piedimonte San Germano, i carabinieri della Stazione civica hanno deferito in stato di libertà per lo stesso reato un 44enne incensurato residente nella Città Martire, che alla guida della sua auto era uscito di strada lungo la Sr. 6 Casilina. L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica per abuso di bevande alcoliche, è stato sottoposto ad alcoltest mediante etilometro, risultando con valori superiori di tre volte quelli tollerati dalla norma. Anche a quest’ultimo è stata ritirata la patente e l’auto sottoposta a sequestro amministrativo.