Piedimonte San Germano. Il piccolo Gabriel ucciso perché disturbava i genitori

Sulla morte di Gabriel Feroleto emergono dei dettagli raccapriccianti.

Il piccolo sarebbe stato ucciso perché il suo pianto disturbava i genitori, appartatisi in cerca di intimità. È stata la madre a raccontare che l’uomo “un po’ guardava, un po’ si girava”

E’ quanto riporta il Corriere della Sera.

Per il gip, Salvatore Scalera, il padre del bambino, Nicola,  avrebbe assistito quindi senza fare nulla per salvare il figlio.

La mamma, Donatella Di Bona, in carcere con l’accusa di omicidio volontario,  avrebbe raccontato che quel pomeriggio quando si sono incontrati non avevano «fatto nulla perché il bambino piangeva e lui gli ha dato due schiaffi».

Cinzia Cerroni