Pontecorvo. Maxi multa al proprietario egiziano di un negozio di frutta

Riscontrate carenze igienico sanitarie all’interno di un negozio di frutta e verdura di Pontecorvo e la mancata retribuzione ai lavoratori dipendenti a mezzo sistemi elettronici e per infedeli registrazioni sul libro unico del lavoro.
Segnalato per questo dai Carabinieri e dai colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro di Frosinone, un 31enne egiziano, amministratore di una società a responsabilità limitata semplificata , con sede legale ed operativa a Pontecorvo.   L’uomo è stato sanzionato con 18mila euro.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI