Posta Fibreno. Aggredisce l’arbitro, denunciato l’allenatore che era stato espulso

Nel pomeriggio di ieri il personale del Commissariato di Cassino è intervenuto,  a Posta Fibreno,  per  un’aggressione in danno di un giovane arbitro, che aveva diretto la partita Azzurra Posta Fibreno – Nuova Sant’Elia Calcio,   valevole per il campionato di Terza Categoria. L’allenatore della locale squadra di calcio, al termine della gara, si era introdotto nello spogliatoio riservato alla terna arbitrale per chiedere spiegazioni circa la sua espulsione dal rettangolo di gioco nel corso dell’incontro. Di lì a poco, però, i presenti hanno sentito  urlare  e visto l’arbitro scappare  dallo stabile chiedendo aiuto.  Refertato presso il nosocomio sorano, il 19enne direttore di gara ne avrà per almeno  10 giorni. L’allenatore, un 47enne del posto, è stato così  denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di lesioni dolose. Sono in corso gli accertamenti per valutare l’emissione del DASPO.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI