Roma. Anagnina e Romanina, tre arresti per droga

Doppia operazione antidroga nel quartiere Romanina da parte della Polizia di Stato che ha arrestato tre persone. I primi a finire in manette sono stati padre e figlio. Gli agenti del locale commissariato, insieme ad una unità cinofila antidroga, hanno perquisito l’abitazione dove il più giovane era agli arresti domiciliari proprio per reati inerenti gli stupefacenti. In  varie parti dell’appartamento sono stati sequestrati complessivamente 175 grammi di hashish e 24 di marijuana. Per padre e figlio sono scattate le manette. Solo poche ore dopo, gli stessi agenti hanno fatto un controllo in una palazzina dell’Anagnina e il fiuto di Wumm ha permesso di trovare una busta con circa 50 grammi di cocaina nascosta in una delle cantine. I poliziotti hanno rintracciato ed arrestato un 45enne nella cui abitazione sono stati trovati anche più di 3 mila euro in contanti.