Roma. Arrestati due pusher di “Yaba”

Due pusher di “yaba”, entrambi cittadini del Bangladesh di 30 e 40 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma Casilina. Il quarantenne, già noto per i suoi precedenti, è stato fermato e trovato con 4 pasticche di yaba e denaro contante. Il 30enne, senza fissa dimora e con precedenti, è stato notato mentre si aggirava con fare sospetto e avvicinava alcuni connazionali. In tasca nascondeva un sacchetto di plastica con 15 pasticche di yaba.

CONDIVIDI