Roma. Controlli per il 25 aprile, sanzioni e denunce

Nuovi controlli da parte della Polizia Locale nella giornata di ieri, 25 aprile, per contrasto l’abusivismo commerciale, soprattutto nelle zone interessate da una maggior presenza di venditori abusivi, il centro storico e il litorale romano. Decine le pattuglie impiegate, con sequestri e sanzioni da Trastevere al Vaticano, fino al Colosseo, dove un uomo di nazionalità senegalese di 21 anni è stato fermato per aver tentato di colpire con dei calci un’agente, che non è stata ferita solo grazie all’intervento tempestivo dei colleghi. Sul litorale di Ostia sono stati effettuati 23 sequestri: oltre 4000 tra giocatoli, teli, componenti di elettronica e occhiali. Identificate dieci persone di nazionalità bengalese e denunciati due uomini: un venditore abusivo di nazionalità senegalese, per il reato di contraffazione, e un cittadino italiano di 65 anni per oltraggio a pubblico ufficiale. Quest’ultimo, per esprimere il suo disaccordo durante l’operazione, è arrivato ad insultare gli agenti e ad ostacolarli nel completamento di alcuni atti amministrativi.