Roma. Esibisce la patente di un romano, ma è romeno. Arrestato

A un controllo della Polizia esibisce la patente di un romano, ma lui è un cittadino romeno, che è stato quindi arrestato. Gli agenti della Volante hanno visto infatti l’uomo scendere da un’auto e salire velocemente su un’altra utilitaria per poi allontanarsi. I poliziotti lo hanno inseguito, e una volta fermato l’uomo ha esibito una patente italiana e ha dichiarato le generalità riportate nella stessa riportate, ma è stato tradito dal suo accento, palesemente dell’est Europa. Facendo ulteriori accertamenti, gli agenti gli hanno trovato nel portafoglio un titolo di viaggio, rilasciato dall’Ambasciata romena, completo di fotografia a lui corrispondente, con i suoi dati ed hanno quindi scoperto le sue vere generalità. L’autovettura a bordo della quale stava viaggiando è risultata rubata così come la patente inizialmente mostrata. Per il cittadino romeno, 43 anni con vari precedenti specifici a suo carico, è scattato il fermo per ricettazione in concorso.

CONDIVIDI