Roma. Incidente sul Gra, perde la vita operaio di Acuto

E’ Francesco Florio, 50enne di Acuto, la vittima di un tragico incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri, alle 23.30 al km 39+100 carreggiata interna del Grande Raccordo Anulare, all’altezza dello svincolo per l’autostrada Roma-Napoli. L’uomo, secondo le prime ricostruzioni, stava effettuando dei lavori per  conto di una ditta che si occupa di manutenzione stradale, quando è stato travolto ed ucciso da un’auto entrata nell’area in cui era aperto il cantiere. Il pirata della strada non si è fermato, ma è stato raggiunto e posto in stato di fermo dagli uomini della Polstrada.  Per Francesco Florio quello di ieri era il primo giorno di lavoro. Inutole ogni tentativo di soccorso per lui. La salma si trova nella camera mortuaria dell’ospedale di Tor Vergata, a Roma.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI