Roma. Ladro acrobata sorpreso sul balcone

Un ladro acrobata è stato sorpreso su un balcone mentre tentava di svaligiare un appartamento. Nato a Parigi ma di origini maghrebine, 32 anni, in Italia senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma con l’accusa di furto aggravato. L’uomo si era arrampicato sul balcone di un appartamento al primo piano di uno stabile di via Galeazzo Alessi e, dopo aver forzato la serratura di una portafinestra, era riuscito a penetrare nell’appartamento abitato da una famiglia originaria del Bangladesh. Le vittime stavano ancora dormendo quando il ladro ha iniziato a rovistare nelle stanze. A far scattare l’allarme è stata una segnalazione al 112. Subito sul posto sono intervenuti i Carabinieri, e alla vista delle gazzelle l’uomo ha tentato di sdraiarsi sul balcone per passare inosservato, sfilando dalle mani due calzini che utilizzava come guanti per non lasciare tracce del suo passaggio. Con lui aveva due telefoni cellulari, un orologio e il portafogli del padrone di casa. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario mentre il “topo d’appartamento” è stato ammanettato e portato in caserma.

CONDIVIDI