Roma. Ritardi sull’alta velocità, situazione tornata regolare

E’ tornata alla normalità questa mattina la circolazione dei treni ad Alta velocità sulla linea Roma-Firenze, dopo il venerdì nero di ieri che ha fatto registrare forti ritardi. I tecnici, nella notte, hanno risolto i problemi all’origine del guasto dovuto alla mancanza di corrente alla linea elettrica di alimentazione dei treni fra Settebagni e Capena (tratta Roma-Firenze). Un guasto che ieri ha praticamente spezzato l’Italia in due a partire dalle 16 del pomeriggio, con ritardi che hanno superato anche le 4 ore. Una vera e propria odissea per i viaggiatori che sono rimasti bloccati nei treni alle porte della Capitale, in entrata e in uscita.

CONDIVIDI