Roma. Si lancia nel Tevere, salvato

Si era lanciato nel Tevere all’altezza di Ponte Palatino, ma è stato soccorso e salvato dai vigili del fuoco. È successo intorno alle 5.30 di questa mattina. I vigili del fuoco sono intervenuti dopo la segnalazione di un corpo che galleggiava in acqua all’altezza di Ponte Testaccio. I sommozzatori hanno notato che la persona si muoveva e si sono gettati nel fiume per recuperarla. Si tratta di un uomo di 66 anni che è stato soccorso e portato in ospedale dal personale del 118.

CONDIVIDI