Roma. Stadio, Lanzalone si dimette da Acea

“L’avvocato Lanzalone ha rimesso il mandato di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Acea SpA”. È stata Acea, con una nota, a comunicare le dimissioni del presidente arrestato ieri, implicato nell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma. “Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 21 giugno 2018, assumerà le opportune determinazioni al riguardo”, conclude la nota.

CONDIVIDI