Roma. Trentadue chili di marijuana in auto

Trentadue chilogrammi di hashish sequestrati. E’ questo il bilancio dell’operazione della Polizia che ha ritrovato all’interno di un’auto l’ingente quantitativo di droga pronto per essere smerciato nella piazza dello spaccio del Tufello. Ad intervenire sono stati gli agenti del Commissariato Fidene–Serpentara. I poliziotti, nel corso delle indagini per contrastare il traffico di stupefacenti nella zona, sono venuti a conoscenza di un importante carico di droga in arrivo. I loro sospetti si sono concentrati su un’auto parcheggiata in via Sarandì, e sono così iniziati i servizi di appostamento per sorprendere chi fosse eventualmente arrivato a prelevare la droga. Dopo una lunga sosta sul posto in posizione defilata, però, gli agenti hanno deciso di verificare i loro sospetti. E’ così che, una volta aperta l’auto, sono stati trovati in un borsone 60 panetti di hashish per un peso complessivo di 32 chilogrammi. Le indagini ora proseguono per risalire ai “possessori” e destinatari dello stupefacente.

CONDIVIDI