Roma. Utilitaria come base di spaccio, arrestati

Usavano la loro utilitaria come base di spaccio. Per questo una coppia di pusher è stata fermata dalla Polizia, che ha sequestrato cocaina e hashish. Dopo una serie di pedinamenti e appostamenti, la coppia è stata fermata in flagrante in via dell’Acquedotto Alessandrino. Non appena gli agenti hanno visto lo scambio droga/soldi con un cliente sono intervenuti. Nell’auto hanno trovato un sacchetto contenente  alcune dosi di eroina e cocaina pronte per la vendita, mentre alla donna è stata sequestrata la somma di 450 euro, quale probabile provento dell’attività illecita. All’interno dell’abitazione della coppia, poi, in un ripiano a scomparsa della cucina, è stato sequestrato un panetto di cocaina di circa 100 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Nascoste tra le tazzine da caffè sono state sequestrate altre 6 dosi di cocaina e un secondo bilancino di precisione, un coltello e una scatola con circa 40 grammi di hashish. Per l’uomo, un tunisino di 27 con vari precedenti, sono scattate le manette. Denunciata la compagna.