San Felice Circeo: rinvenuto in mare cadavere di una 81enne

Nella tarda mattinata di oggi è stato rinvenuto il corpo privo di vita di una donna di 81 anni. A dare l’allarme è stato un bagnante che stava facendo un’escursione con un pattino, nelle acque antistanti il litorale di San Felice Circeo, a qualche decina di metri dalla riva.
Lo stesso bagnante ha immediatamente avvisato i bagnini che si trovavano in servizio presso i vicini stabilimenti balneari, che sono intervenuti ed hanno provveduto al recupero del corpo.
Sul posto è prontamente giunto personale dell’Ufficio Locale Marittimo – Guardia Costiera di San Felice Circeo, della locale stazione dei Carabinieri, nonché personale del 118.
Questi ultimi, dopo diversi tentativi di rianimazione della donna, risultati vani, non hanno potuto che constatarne il decesso, dovuto presumibilmente ad un malore.
La signora, di 81 anni, di origini campane e residente a Roma, si trovava in villeggiatura a San Felice Circeo.
Dalle ricerche immediatamente avviate dal personale dell’Ufficio Locale Marittimo di San Felice Circeo, sono stati rintracciati i familiari della signora, che sono poi intervenuti sul posto per il riconoscimento della salma.